Discussione:
ci siamo
(troppo vecchio per rispondere)
Baron d'Holbach ~1723-1789~
2011-11-09 20:40:41 UTC
Permalink
http://www.agi.it/rubriche/ultime-notizie-page/201111092120-eco-rom0122-crisi_bozza_merkel_si_puo_uscire_da_euro_e_restare_in_ue
--
Inviato da un cesso di EeePC 900
SiMcarD
2011-11-09 20:48:07 UTC
Permalink
Improvvisamente i 2 neuroni di Baron d'Holbach ~1723-1789~ si
incontrarono
Post by Baron d'Holbach ~1723-1789~
http://www.agi.it/rubriche/ultime-notizie-page/201111092120-eco-rom0122-crisi_bozza_merkel_si_puo_uscire_da_euro_e_restare_in_ue
l'inizio della fine?
--
_-=SiMcarD=-_ ®
"La versione 2 di qualunque cosa e` la prima che funziona."
Alex M.
2011-11-09 21:00:15 UTC
Permalink
Post by Baron d'Holbach ~1723-1789~
http://www.agi.it/rubriche/ultime-notizie-page/201111092120-eco-rom0122-crisi_bozza_merkel_si_puo_uscire_da_euro_e_restare_in_ue
l'hanno gia' accennato qualche volta...non ci sto,
il gioco non e' cosi' che si deve svolgere CAZZO
--
Alex M.
from Ubuntu
abba
2011-11-09 21:54:07 UTC
Permalink
Post by Baron d'Holbach ~1723-1789~
http://www.agi.it/rubriche/ultime-notizie-page/201111092120-eco-rom0122-crisi_bozza_merkel_si_puo_uscire_da_euro_e_restare_in_ue
Scusa, ma non ha senso privarsi dell'Euro E restare uniti
a dei Paesi in cui si compra e si paga in Euro...
A dispetto della possibilità *di alcuni* di rendere
competitiva la moneta nazionale - e quindi di arricchirsi-
non credo che ai molti farebbe piacere pagare il triplo
i consumi (a cominciare, ad esempio, dall'energia acquistata
all'estero)
Baron d'Holbach ~1723-1789~
2011-11-09 22:04:40 UTC
Permalink
Scusa, ma non ha senso privarsi dell'Euro E restare uniti a dei Paesi in
cui si compra e si paga in Euro...
A dispetto della possibilità *di alcuni* di rendere competitiva la
moneta nazionale - e quindi di arricchirsi- non credo che ai molti
farebbe piacere pagare il triplo i consumi (a cominciare, ad esempio,
dall'energia acquistata all'estero)
Certo non e' una soluzione ideale.
Eppure Repubblica Ceca e Ungheria sono nell'UE ma non nell'area Euro.
Non so cosa sia meglio, sinceramente. Ma so che farsi prestare soldi in
questo modo e' letteralmente insostenibile, tanto vale tornare alla lira
e stamparci tutti i soldi che vogliamo.
--
Inviato da un cesso di EeePC 900
Alex M.
2011-11-09 22:05:49 UTC
Permalink
Post by Baron d'Holbach ~1723-1789~
Scusa, ma non ha senso privarsi dell'Euro E restare uniti a dei Paesi in
cui si compra e si paga in Euro...
A dispetto della possibilità *di alcuni* di rendere competitiva la
moneta nazionale - e quindi di arricchirsi- non credo che ai molti
farebbe piacere pagare il triplo i consumi (a cominciare, ad esempio,
dall'energia acquistata all'estero)
Certo non e' una soluzione ideale.
Eppure Repubblica Ceca e Ungheria sono nell'UE ma non nell'area Euro.
Non so cosa sia meglio, sinceramente. Ma so che farsi prestare soldi in
questo modo e' letteralmente insostenibile, tanto vale tornare alla lira
e stamparci tutti i soldi che vogliamo.
si e poi usiamo i soldi stampati per farci i rotoli di carta
da culo
--
Alex M.
from Ubuntu
SiMcarD
2011-11-09 22:06:50 UTC
Permalink
Improvvisamente i 2 neuroni di Alex M. si incontrarono
Post by Alex M.
Post by Baron d'Holbach ~1723-1789~
Scusa, ma non ha senso privarsi dell'Euro E restare uniti a dei Paesi in
cui si compra e si paga in Euro...
A dispetto della possibilità *di alcuni* di rendere competitiva la
moneta nazionale - e quindi di arricchirsi- non credo che ai molti
farebbe piacere pagare il triplo i consumi (a cominciare, ad esempio,
dall'energia acquistata all'estero)
Certo non e' una soluzione ideale.
Eppure Repubblica Ceca e Ungheria sono nell'UE ma non nell'area Euro.
Non so cosa sia meglio, sinceramente. Ma so che farsi prestare soldi in
questo modo e' letteralmente insostenibile, tanto vale tornare alla lira
e stamparci tutti i soldi che vogliamo.
si e poi usiamo i soldi stampati per farci i rotoli di carta
da culo
old
http://www.divertilandia.it/costumi/feste/inside/new/prodotto.cfm?codid=90008845&CARTA%20IGIENICA%20BANCONOTA%20DA%20EURO%20100
--
_-=SiMcarD=-_ ®
"Ero in una band, ci chiamavamo "I gelati", ma poi ci siamo sciolti."
Baron d'Holbach ~1723-1789~
2011-11-09 22:09:27 UTC
Permalink
Post by Alex M.
Post by Baron d'Holbach ~1723-1789~
Scusa, ma non ha senso privarsi dell'Euro E restare uniti a dei Paesi in
cui si compra e si paga in Euro...
A dispetto della possibilità *di alcuni* di rendere competitiva la
moneta nazionale - e quindi di arricchirsi- non credo che ai molti
farebbe piacere pagare il triplo i consumi (a cominciare, ad esempio,
dall'energia acquistata all'estero)
Certo non e' una soluzione ideale.
Eppure Repubblica Ceca e Ungheria sono nell'UE ma non nell'area Euro.
Non so cosa sia meglio, sinceramente. Ma so che farsi prestare soldi in
questo modo e' letteralmente insostenibile, tanto vale tornare alla lira
e stamparci tutti i soldi che vogliamo.
si e poi usiamo i soldi stampati per farci i rotoli di carta
da culo
non c'e' molta alternativa senza ridurre le spese, la matematia non e'
un'opinione. Se chiedi un prestito sai che prima o poi dovrai ripagarlo.
--
Inviato da un cesso di EeePC 900
Alex M.
2011-11-09 22:16:49 UTC
Permalink
Post by Baron d'Holbach ~1723-1789~
Post by Alex M.
Post by Baron d'Holbach ~1723-1789~
Scusa, ma non ha senso privarsi dell'Euro E restare uniti a dei Paesi
in
Post by Alex M.
Post by Baron d'Holbach ~1723-1789~
cui si compra e si paga in Euro...
A dispetto della possibilità *di alcuni* di rendere competitiva la
moneta nazionale - e quindi di arricchirsi- non credo che ai molti
farebbe piacere pagare il triplo i consumi (a cominciare, ad esempio,
dall'energia acquistata all'estero)
Certo non e' una soluzione ideale.
Eppure Repubblica Ceca e Ungheria sono nell'UE ma non nell'area Euro.
Non so cosa sia meglio, sinceramente. Ma so che farsi prestare soldi in
questo modo e' letteralmente insostenibile, tanto vale tornare alla
lira
Post by Alex M.
Post by Baron d'Holbach ~1723-1789~
e stamparci tutti i soldi che vogliamo.
si e poi usiamo i soldi stampati per farci i rotoli di carta
da culo
non c'e' molta alternativa senza ridurre le spese, la matematia non e'
un'opinione. Se chiedi un prestito sai che prima o poi dovrai ripagarlo.
ridurre quali spese....secondo me non basta ridurre un bel niente,
e' pura demagogia,non c'e' piu' spazio d'azione,si esce dal default
con un prestito,possibilmente non di origine asiatica o medioorientale,
e con una barca di tasse ingiuste che ci dovremo sobbarcare....ah gia'
poi c'e' anche il bisogno di innovare una nazione e mi pare pure strano
sentire che l'italia deve puntare sull'innovazione,abbiamo sempre fatto
a modo nostro e ci siamo sempre trascinati avanti bene o male,ma ora
che il nostro destino e' legato ad altre nazioni (europee soprattutto)
si apre una fase nuova ed ignota....e cioe' che dobbiamo fare seriamente
"le riforme"
--
Alex M.
from Ubuntu
Baron d'Holbach ~1723-1789~
2011-11-09 22:43:04 UTC
Permalink
Post by Alex M.
ridurre quali spese....secondo me non basta ridurre un bel niente,
non basta ma e' fondamentale. O vuoi continuare a mantenere milioni di
imboscati, statali nullafacenti, pensionati baby, gaudenti di
vitalizi, ... per non parlare delle opere pubbliche inutili...
E' giusto eliminare tutto cio' che non e' virtuoso.
E sono cifre folli risparmiate.
Post by Alex M.
e' pura demagogia,non c'e' piu' spazio d'azione,si esce dal default con
un prestito,possibilmente non di origine asiatica o medioorientale, e
con una barca di tasse ingiuste che ci dovremo sobbarcare....
uscire con tasse ha lo svantaggio che impoverisci la domanda interna e
quindi crei una spirale negativa per cui...otieni meno tasse
Oltre al fatto che non c'e' molto margine.
Questo si' serve a poco
Post by Alex M.
ah gia' poi
c'e' anche il bisogno di innovare una nazione e mi pare pure strano
sentire che l'italia deve puntare sull'innovazione,abbiamo sempre fatto
a modo nostro e ci siamo sempre trascinati avanti bene o male,ma ora che
il nostro destino e' legato ad altre nazioni (europee soprattutto) si
apre una fase nuova ed ignota....e cioe' che dobbiamo fare seriamente
"le riforme"
le riforme andavano fatte 40 anni fa ma nella testa della gente. Cercando
di ridurre il solito familismo amorale di cui abbiamo parlato 1000 volte.
Ormai puoi solo farle in modo violento.
--
Inviato da un cesso di EeePC 900
Alex M.
2011-11-09 23:46:55 UTC
Permalink
Post by Baron d'Holbach ~1723-1789~
Post by Alex M.
ridurre quali spese....secondo me non basta ridurre un bel niente,
non basta ma e' fondamentale. O vuoi continuare a mantenere milioni di
imboscati, statali nullafacenti, pensionati baby, gaudenti di
vitalizi, ... per non parlare delle opere pubbliche inutili...
E' giusto eliminare tutto cio' che non e' virtuoso.
E sono cifre folli risparmiate.
nell'immediato non basta,va fatto successivamente,qui se deve da
sarva' il Paese,subito,prima di subito
Post by Baron d'Holbach ~1723-1789~
Post by Alex M.
e' pura demagogia,non c'e' piu' spazio d'azione,si esce dal default con
un prestito,possibilmente non di origine asiatica o medioorientale, e
con una barca di tasse ingiuste che ci dovremo sobbarcare....
uscire con tasse ha lo svantaggio che impoverisci la domanda interna e
quindi crei una spirale negativa per cui...otieni meno tasse
Oltre al fatto che non c'e' molto margine.
Questo si' serve a poco
sai gia' che faranno come dico io...sarebbe bello il contrario,
ma non sara' cosi'
Post by Baron d'Holbach ~1723-1789~
Post by Alex M.
ah gia' poi
c'e' anche il bisogno di innovare una nazione e mi pare pure strano
sentire che l'italia deve puntare sull'innovazione,abbiamo sempre fatto
a modo nostro e ci siamo sempre trascinati avanti bene o male,ma ora che
il nostro destino e' legato ad altre nazioni (europee soprattutto) si
apre una fase nuova ed ignota....e cioe' che dobbiamo fare seriamente
"le riforme"
le riforme andavano fatte 40 anni fa ma nella testa della gente. Cercando
di ridurre il solito familismo amorale di cui abbiamo parlato 1000 volte.
Ormai puoi solo farle in modo violento.
e' una nostra prerogativa,non fare un cazzo,finire nel baratro e poi
risolvere il tutto all'ultimo secondo...
--
Alex M.
from Ubuntu
luh
2011-11-09 22:36:09 UTC
Permalink
Post by Baron d'Holbach ~1723-1789~
Non so cosa sia meglio, sinceramente. Ma so che farsi prestare soldi
in questo modo e' letteralmente insostenibile, tanto vale tornare alla
lira e stamparci tutti i soldi che vogliamo.
certo, e poi sostenere l'eccesso di stampa con un'inflazione al 17% ...

l'attuale ed intera classe politica si e' dimostrata assolutamente
incapace, invece di tagliare gli sprechi ed aumentare l'efficienza
facendo saltare le teste dove necessario si e' comportata al solito,
evitando di perdere voti e dimostrando di essere attaccata solo alla
poltrona.

cosi', lira o euro che sia, non si va lontano ...

ciao

luh
--
Satellite Computer HW&SW Multimedia Audio Video Foto Ottica

http://www.drl.it - http://www.derosaluciano.it
Baron d'Holbach ~1723-1789~
2011-11-09 22:43:56 UTC
Permalink
Post by luh
l'attuale ed intera classe politica si e' dimostrata assolutamente
incapace, invece di tagliare gli sprechi ed aumentare l'efficienza
facendo saltare le teste dove necessario si e' comportata al solito,
evitando di perdere voti e dimostrando di essere attaccata solo alla
poltrona.
cosi', lira o euro che sia, non si va lontano ...
infatti ho detto "tanto vale"
--
Inviato da un cesso di EeePC 900
Macchia
2011-11-09 22:49:00 UTC
Permalink
Post by Baron d'Holbach ~1723-1789~
Post by Alex M.
Post by Baron d'Holbach ~1723-1789~
Scusa, ma non ha senso privarsi dell'Euro E restare uniti a dei Paesi
in
Post by Alex M.
Post by Baron d'Holbach ~1723-1789~
cui si compra e si paga in Euro...
A dispetto della possibilità *di alcuni* di rendere competitiva la
moneta nazionale - e quindi di arricchirsi- non credo che ai molti
farebbe piacere pagare il triplo i consumi (a cominciare, ad esempio,
dall'energia acquistata all'estero)
Certo non e' una soluzione ideale.
Eppure Repubblica Ceca e Ungheria sono nell'UE ma non nell'area Euro.
Non so cosa sia meglio, sinceramente. Ma so che farsi prestare soldi in
questo modo e' letteralmente insostenibile, tanto vale tornare alla
lira
Post by Alex M.
Post by Baron d'Holbach ~1723-1789~
e stamparci tutti i soldi che vogliamo.
si e poi usiamo i soldi stampati per farci i rotoli di carta
da culo
non c'e' molta alternativa senza ridurre le spese, la matematia non e'
un'opinione. Se chiedi un prestito sai che prima o poi dovrai ripagarlo.
Devi anche comprare il petrolio, il gas ed altre materie prime e con una
*nuova* lira non ci compri molto.
--
= http://macchia.altervista.org/ =
________Arrivossi colà e sguainolli la mia spada________
Quando sei qui con me tutto appare migliore... anche la morte.
Alex M.
2011-11-09 23:44:44 UTC
Permalink
Post by Macchia
Post by Baron d'Holbach ~1723-1789~
Post by Alex M.
Post by Baron d'Holbach ~1723-1789~
Scusa, ma non ha senso privarsi dell'Euro E restare uniti a dei Paesi
in
Post by Alex M.
Post by Baron d'Holbach ~1723-1789~
cui si compra e si paga in Euro...
A dispetto della possibilità *di alcuni* di rendere competitiva la
moneta nazionale - e quindi di arricchirsi- non credo che ai molti
farebbe piacere pagare il triplo i consumi (a cominciare, ad esempio,
dall'energia acquistata all'estero)
Certo non e' una soluzione ideale.
Eppure Repubblica Ceca e Ungheria sono nell'UE ma non nell'area Euro.
Non so cosa sia meglio, sinceramente. Ma so che farsi prestare soldi in
questo modo e' letteralmente insostenibile, tanto vale tornare alla
lira
Post by Alex M.
Post by Baron d'Holbach ~1723-1789~
e stamparci tutti i soldi che vogliamo.
si e poi usiamo i soldi stampati per farci i rotoli di carta
da culo
non c'e' molta alternativa senza ridurre le spese, la matematia non e'
un'opinione. Se chiedi un prestito sai che prima o poi dovrai ripagarlo.
Devi anche comprare il petrolio, il gas ed altre materie prime e con una
*nuova* lira non ci compri molto.
ha detto tanto vale (cit.)
--
Alex M.
from Ubuntu
Baron d'Holbach ~1723-1789~
2011-11-10 08:11:14 UTC
Permalink
Post by Alex M.
ha detto tanto vale (cit.)
esatto.
Anche l'Ungheria compra petrolio, il gas ed altre materie prime in
fiorini che non e' certo una moneta forte. Eppure non se la passano
malissimo, tutto sommato.
Il problema e' avere monete forti in stati deboli (come ha detto
qualcuno).
Sia chiaro io non auspico un ritorno alla lira, perche' e' chiaro che a
quest'ora di interessi in lire saremmo davvero gia' sprofondati, ma ora
la situazione e' quasi peggiore *pur avendo* l'Euro.
--
E' stato a causa di una donna che ho cominciato a bere e non ho mai
avuto la cortesia di ringraziarla.
Macchia
2011-11-10 13:00:19 UTC
Permalink
Post by Baron d'Holbach ~1723-1789~
Post by Alex M.
ha detto tanto vale (cit.)
esatto.
Anche l'Ungheria compra petrolio, il gas ed altre materie prime in
fiorini che non e' certo una moneta forte. Eppure non se la passano
malissimo, tutto sommato.
Bisogna vedere cosa s'intende per "malissimo, tutto sommato".
Popolazione 1/6 dell'Italia, reddito pro-capite 2/3 di quello italiano.
Post by Baron d'Holbach ~1723-1789~
Il problema e' avere monete forti in stati deboli (come ha detto
qualcuno).
Sia chiaro io non auspico un ritorno alla lira, perche' e' chiaro che a
quest'ora di interessi in lire saremmo davvero gia' sprofondati, ma ora
la situazione e' quasi peggiore *pur avendo* l'Euro.
Bisogna vedere cosa s'intende per "quasi peggiore".
Se si intende che oggi siamo messi in queste condizioni a causa
dell'incapacità di chi governa di prendere decisioni utili ai cittadini
e di favorire l'evasione fiscale e la corruzione non p che cambiando
moneta cambierebbero le persone.
--
= http://macchia.altervista.org/ =
________Arrivossi colà e sguainolli la mia spada________
La scoria infinita: film russo realizzato a Chernobyl ed esploso in
mezza Europa.
Baron d'Holbach ~1723-1789~
2011-11-10 13:09:59 UTC
Permalink
Post by Macchia
Bisogna vedere cosa s'intende per "malissimo, tutto sommato".
Popolazione 1/6 dell'Italia, reddito pro-capite 2/3 di quello italiano.
nel senso, pagano le materie prime con una valuta molto debole, pero'
d'inverno si scaldano, e in macchina ci vanno. Magari meno di noi, ma non
sarebbe certo un male smettere di usarla anche per andare al cesso.
Post by Macchia
Bisogna vedere cosa s'intende per "quasi peggiore".
Se si intende che oggi siamo messi in queste condizioni a causa
dell'incapacità di chi governa di prendere decisioni utili ai cittadini
e di favorire l'evasione fiscale e la corruzione non p che cambiando
moneta cambierebbero le persone.
infatti non sarebbe una soluzione, semplicemente elimirebbe dei difetti
propri dell'euro introducendone altri. Poi va valutato da che parte pende
la bilancia, visto che ormai abbiamo capito che i parassiti non li
vogliono eliminare.
--

Alex M.
2011-11-10 15:35:12 UTC
Permalink
Post by Baron d'Holbach ~1723-1789~
Post by Alex M.
ha detto tanto vale (cit.)
esatto.
Anche l'Ungheria compra petrolio, il gas ed altre materie prime in
fiorini che non e' certo una moneta forte. Eppure non se la passano
malissimo, tutto sommato.
Il problema e' avere monete forti in stati deboli (come ha detto
qualcuno).
Sia chiaro io non auspico un ritorno alla lira, perche' e' chiaro che a
quest'ora di interessi in lire saremmo davvero gia' sprofondati, ma ora
la situazione e' quasi peggiore *pur avendo* l'Euro.
facciamo esempi piu' pertinenti,l'ungheria e' di
10 milioni di abitanti,poco piu' della lombardia...
--
Alex M.
Baron d'Holbach ~1723-1789~
2011-11-10 16:02:22 UTC
Permalink
facciamo esempi piu' pertinenti,l'ungheria e' di 10 milioni di
abitanti,poco piu' della lombardia...
e' tutto in proporzione, non stiamo parlando dell'Islanda.
La densita' di popolazione e' paragonabile.
--
Scrivo su USENET da quando il Mar Morto era solo indisposto.
Alex M.
2011-11-12 12:16:10 UTC
Permalink
Post by Baron d'Holbach ~1723-1789~
facciamo esempi piu' pertinenti,l'ungheria e' di 10 milioni di
abitanti,poco piu' della lombardia...
e' tutto in proporzione, non stiamo parlando dell'Islanda.
La densita' di popolazione e' paragonabile.
scusa ma cambia tutto,pil,infrastruttura,strutturazione
politica,sociale,economica....secUndo me non gli e'
para e gonabile
--
Alex M.
Baron d'Holbach ~1723-1789~
2011-11-12 12:34:00 UTC
Permalink
Post by Alex M.
scusa ma cambia tutto,pil,infrastruttura,strutturazione
politica,sociale,economica....secUndo me non gli e'
para e gonabile
tutto e' in scala 1:1
--
La religione e' vera per la plebe, falsa per i saggi e redditizia per
chi ne fa una professione.
verde
2011-11-10 18:01:02 UTC
Permalink
Il giorno Thu, 10 Nov 2011 08:11:14 +0000 (UTC)
Baron d'Holbach ~1723-1789~ <***@holbach.invalid> ha scritto:

...
a quest'ora di interessi in lire saremmo davvero gia' sprofondati
questo non lo capirò mai.

hai notato che diamo per scontato che gli stati si muniscono
di ...carta equivalente alla propria ricchezza pagandola come fosse
ricchezzza?
(+ gli interessi. auto cit.)
--
"I banchieri posseggono il mondo" Sir Josiah Stamp
"...più gli interessi" verde
Baron d'Holbach ~1723-1789~
2011-11-10 18:23:13 UTC
Permalink
Post by verde
questo non lo capirò mai.
hai notato che diamo per scontato che gli stati si muniscono di ...carta
equivalente alla propria ricchezza pagandola come fosse ricchezzza?
(+ gli interessi. auto cit.)
http://youtu.be/DcOm9OuAvd4
--
http://it.wikipedia.org/wiki/Familismo_amorale
verde
2011-11-10 19:27:10 UTC
Permalink
Il giorno Thu, 10 Nov 2011 18:23:13 +0000 (UTC)
Post by Baron d'Holbach ~1723-1789~
Post by verde
questo non lo capirò mai.
ovviamente è un'affermazione retorica.
Post by Baron d'Holbach ~1723-1789~
Post by verde
hai notato che diamo per scontato che gli stati si muniscono
di ...carta equivalente alla propria ricchezza pagandola come fosse
ricchezzza? (+ gli interessi. auto cit.)
http://youtu.be/DcOm9OuAvd4
Aggiungerei anche il sito della Banca svizzera (per ottenere
l'attenzione anche dei più scettici).

da un'analisi attenta si capiscono molte cose.

Per esempio perché la Svizzera è un paese (ricco) dove anche i cittadini
sono ricchi.
http://www.snb.ch/i/welt/portrait/enterprise/2.html
Le azioni della Banca nazionale sono quotate in borsa. I Cantoni e le
banche cantonali detengono assieme la maggioranza azionaria
...
La ripartizione dell'utile (della BNS) è regolata dalla
Costituzione e dalla legge. I dividendi distribuiti non possono
superare una percentuale prestabilita dell'utile. La parte principale
spetta ai Cantoni e alla Confederazione.

http://www.snb.ch/i/welt/portrait/banks/4.html
se l'esempio è "reale", significa che all'interno della confederazione
si applica un deposito Obbligatorio del 20%. Ciò spiegherebbe i bassi
livelli di inflazione in quel paese.

http://www.snb.ch/i/welt/portrait/money/6_details.html
La banconota, ... non è che un pezzo di carta. I costi di
produzione di una banconota ammontano mediamente a circa 30 centesimi.
...
Banconote e monete non sono quindi altro che supporti di
un'informazione relativa ad un valore
--
"I banchieri posseggono il mondo" Sir Josiah Stamp
"...più gli interessi" verde
Continua a leggere su narkive:
Loading...